“Questo è un capo sicuro”

Le pulitintolavanderie artigianali in prima linea per fornire ai clienti servizi altamente professionali e qualificati, fondamentali per una sanificazione utile al contenimento di Covid-19

AL VIA LA CAMPAGNA “QUESTO È UN CAPO SICURO”

“Questo è un capo sicuro": la professionalità delle pulitintolavanderie di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana per l'eliminazione di COVID-19 dai capi. Le competenze dei professionisti del pulito a servizio della sicurezza e a garanzia del benessere della clientela. In un momento complesso come quello attuale riscoprire la piacevolezza di indossare un capo certi della sua pulizia, aiuta a recuperare un atteggiamento positivo per affrontare la quotidianità. Maggiori info sulla campagna al seguente link https://bit.ly/questo-è-un-capo-sicuro

Pubblicato da Confartigianato Imprese Marca Trevigiana su Venerdì 19 marzo 2021

Al via la campagna “Questo è un capo sicuro”, un’iniziativa che valorizza il ruolo chiave dei professionisti del pulito nella lotta al coronavirus, come attestato dalle indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità* e non solo.

La professionalità della categoria è riconosciuta e comprovata da indagini di laboratorio e ricerche universitarie e l’importanza della loro funzione a supporto e tutela della sicurezza e della salute è stata confermata dal fatto che nell’emergenza sanitaria le lavanderie professionali sono sempre state autorizzate a operare.

Le attività artigianali di pulisecco offrono servizi che sono ritenuti essenziali per l’igiene e la prevenzione che raggiungono livelli affini alla sanificazione e che assicurano l’eliminazione non solo di Covid-19 ma anche dei più diffusi ceppi microbici: funghi, candida, batteri sporigeni, batteri, malattie della pelle attraverso i trattamenti sui capi di abbigliamento, sulla biancheria e sui tessuti per la casa, sulla tappezzeria e i rivestimenti d’arredo.

In un momento complesso come quello che stiamo vivendo, denso di timori e  preoccupazioni,  riscoprire il benessere che deriva dall’indossare un capo pulito e rinnovato, certi della sua totale sicurezza igienica, aiuta a recuperare un atteggiamento propositivo per affrontare la quotidianità.

La progettualità è stata attuata con il contributo di EBAV.


*la circolare n. 17644 del 22 maggio 2020 della D.G. Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute recita:
Il lavaggio dei capi […] a secco presso le lavanderie professionali, è certamente una buona prassi in grado di rispondere alle esigenze di sanificazione.

Il tagliando che accompagna i capi al momento del ritiro a garanzia della qualità del servizio assicurato.